Stanco

  • Posted on:  Friday, 24 July 2015 00:53

Stanco, arrabbiato, caldo come l’afa.

Appiccicosa come un’idea malata,

così è la mia vita,

come una puttana stanca

con la faccia sveglia.

Ti trascini sollevando un lieve fragore

di polvere.

Dietro il velo dei sorrisi digitali

si nasconde l’attitudine del buio

interno.

Inutile linkare o chattare

Il silenzio è troppo alto per urlare.

Ok, chiudere gli occhi e circoscrivere

nessuno stupro del tuo punto luce.

Non ti preoccupare

c’è tempo per star male.

Mentre naviga un pensiero incerto ,

si sfracella contro il molo

del Mondo.

Sarà forse il colore o il tuo odore

ma ti odio.

Baciami e fammi sentire il sapore grigio e arrugginito

di quello che forse non è mai stato

amore.